La protezione catodica è una tecnica basata sull'elettrochimica e viene utilizzata per proteggere dal processo di corrosione le strutture metalliche interrate o immerse in acqua. Queste diversi ambienti infatti possono risultare molto aggressivi nel corso degli anni e compromettere la qualità del metallo.

Il telecontrollo degli impianti di protezione catodica

Questa soluzione si rende necessaria per la protezione catodica di strutture metalliche soggette al corrodimento. Le zone che posso avere una carica elettrolitica sono: terreni, acqua marina, acqua dolce, sostanze chimiche, etc.

Se la struttura si trova in uno di questi ambienti può rendersi indispensabile un sistema di protezione catodica per misurare l'avanzamento o la presenza di corrosione in tutte le reti di trasporto.

Protezione catodica reti gas

I sistemi di protezione Fast vengono installati su tutta la linea in cui si sviluppa la rete di distribuzione gas.

Il compito delle centraline di protezione è quello di immettere corrente nelle tubazioni e mantenere la differenza di potenziale elettrico tra tubo e terreno entro determinati valori.

Grazie a questo sistema si è in grado di difendere le condotte gas dagli attacchi corrosivi del terreno. In questo modo si migliora la loro conservazione, funzionalità e durata nel tempo.

 

CP-LOG

Data Logger per il monitoraggio dei sistemi di protezione catodica in conformità a UNI10950.