Realizzato da EMIT Group tra il 2017 ed il 2018 in un’area adiacente il porto di Beirut, l’impianto di Trattamento Compostaggio Coral gestisce una portata in ingresso pari a 750 t/g di frazione organica selezionata meccanicamente da RSU.

Il processo è costituito dalle seguenti aree:

  • Ricezione della frazione organica selezionata meccanicamente a monte
  • Compostaggio della frazione organica in 37 bio-tunnel dotati di aerazione forzata
  • Raffinazione, al fine di produrre compost utilizzato in agricoltura o recuperi ambientali
  • Recupero dei metalli
  • Trattamento delle arie esauste estratte dai bio-tunnel

 

 

Nell’ambito di questa iniziativa strategica per il Libano, in quanto inserita nell’ambito di un piano globale di sviluppo sostenibile, che prevede grandi investimenti finanziati dalla Banca Mondiale, FAST ha progettato e realizzato il sistema di automazione per il controllo e la supervisione del processo di compostaggio.

 

Il sistema di automazione è basato su un’architettura con PLC e SCADA centralizzati in sala controllo, ed I/O distribuiti nell’impianto tramite rete Profinet. Il contributo di FAST al progetto si è esplicitato nella fornitura di:

  • Quadri di potenza e distribuzione BT
  • Sistema di controllo e supervisione (PLC, RIO, SCADA)
  • Rete di campo e di controllo Software applicativo di controllo e supervisione
  • Collaudo e messa in servizio

 

 

Grazie ad un team di tecnici affiatato e competente, e grazie al know-how acquisito in centinaia di progetti di automazione, anche in questo caso, così come nella totalità delle iniziative in cui viene coinvolta, FAST ha avuto un ruolo fondamentale nel successo del progetto, confermandosi partner affidabile e imprescindibile per iniziative di respiro internazionale.